Yo-Wo

Cittadini, uguaglianza, diritti e valori

Progetto europeo

Forza lavoro giovane

Giovani e parità di genere per il benessere dell'Europa

Più di 3 milioni di giovani europei non trovano lavoro. I giovani devono poter rimanere nel proprio Paese e nel proprio territorio per svilupparlo.

Questo progetto mira a promuovere il mantenimento dei giovani talenti e, in particolare, delle persone qualificate vittime dell'esclusione sociale.

Il progetto è finanziato dal programma CERV (Cittadini, uguaglianza, diritti e valori).

Il progetto YOUNG WORKFORCE avrà una durata di 2 anni e si concentrerà sullo scambio di esperienze attraverso il dibattito e la sensibilizzazione delle comunità europee e dei loro giovani, in linea con i seguenti obiettivi specifici del progetto:

  • Sensibilizzare, per quanto possibile, sulla grave situazione dei giovani e delle donne nel mercato del lavoro.
  • Promozione dei valori europei per combattere la disoccupazione giovanile e la parità di genere nel mercato del lavoro
  • Scambio di opinioni tra i partner del progetto, che consente di trarre conclusioni chiare su un problema comune
  • Includere i NINI nel progetto per avvicinarli alle politiche e ai valori europei.
  • Affrontare i problemi che portano le donne a trovarsi in evidenti disuguaglianze occupazionali

I partecipanti:

Corso

22 febbraio 2022

L'Associazione Jean Monnet, rappresentata da Miguel Ángel Martín Ramos, Vicepresidente, e da Alberto Lorente, Membro del Consiglio Direttivo, incontra i partner europei della Rete Yo-Wo Cities (Young Workforce - Youth and Gender Equality for Europe`s Welfare) per coordinare il lancio della rete e i prossimi compiti da svolgere. All'incontro hanno partecipato anche i rappresentanti del Comune di La Pobla Llarga (Spagna), dell'Associazione bulgara dei giovani (Bulgaria), di CARDET (Cipro), del Centro giovanile di Velenje (Slovenia), del Comune di Rhenen (Paesi Bassi), del Comune di Ujszilvas (Ungheria) e della Fondazione Autokreakja (Polonia). Il progetto, guidato dal Comune di La Pobla Llarga (Spagna), mira a sensibilizzare e riflettere sull'occupazione giovanile in Europa e sulle disparità di genere.

28 febbraio 2023

al 3 marzo

Rappresentata da Miguel Ángel Martín Ramos, vicepresidente, Monica Radu, vicepresidente e Alberto Lorente, membro del Consiglio direttivo, l'AJM ha incontrato i suoi partner europei della Rete Yo-Wo Cities: a Pobla Llarga, a Valencia, per il primo incontro di lavoro del progetto. Abbiamo presentato il lavoro delle organizzazioni partner del progetto e coordinato il lancio della rete e le prossime attività ed eventi che si terranno nel 2023 e 2024. Abbiamo iniziato l'incontro con una presentazione sui valori europei, la storia dell'UE e l'importanza di Jean Monnet nel processo di integrazione europea. I partner del progetto sono il Comune di La Pobla Llarga (Spagna), l'Associazione giovanile bulgara (Bulgaria), CARDET (Cipro), il Centro giovanile di Velenje (Slovenia), il Comune di Rhenen (Paesi Bassi), il Comune di Ujszilvas (Ungheria), la Fondazione Autokreakja (Polonia) e la Fondazione Yuste, partner strategico dell'Associazione Jean Monnet.Il progetto, guidato dal Comune di La Pobla Llarga (Spagna), mira a sensibilizzare e riflettere sull'occupazione giovanile in Europa e sulle disparità di genere.

5 aprile 2023

Riunione di coordinamento dell'AJM, rappresentata da Miguel Ángel Martín Ramos, vicepresidente, Alberto Lorente, membro del Consiglio direttivo, e Zacharie Scherlinger, tirocinante AJM.

18 aprile 2023

al 21 aprile

Secondo incontro della rete di città Yo-Wo a Velenje (Velenie), in Slovenia, dove condivideremo le nostre esperienze e le migliori pratiche nei progetti giovanili. Le attività della due giorni comprendono discussioni con esperti locali sul tema "Quali opportunità offre l'UE?" su progetti Erasmus+, SVE (Servizio volontario europeo) e scambi giovanili, tra gli altri. Abbiamo avuto dibattiti con studenti locali sulle opportunità europee, in cui i giovani scopriranno l'importanza di partecipare alle politiche dell'UE e ogni partner ha esplorato come implementare queste strategie nei propri comuni o enti. Abbiamo svolto azioni di strada: "Local Europe", in cui abbiamo condotto interviste con i cittadini locali sulle politiche giovanili dell'UE. L'AJM era rappresentata dalla stagista Zacharie Schaerlinger e dal suo vicepresidente Miguel Ángel Martín Ramos, in collaborazione con la Fondazione Yuste, partner strategico dell'Associazione Jean Monnet.

12 giugno 2023

al 15 giugno

Terzo incontro del progetto Yo-Wo a Gorlice, in Polonia. Qui condivideremo le nostre esperienze e buone pratiche nei progetti giovanili, questa volta incentrati su volontariato, disabilità e immigrazione, organizzati dalla Fondazione Autokreacja. L'incontro ha previsto scambi con esperti locali, ONG, pubblica amministrazione e settore privato, che ci hanno mostrato come lavorano insieme in questi settori. L'AJM è stata rappresentata da Zacharie Schaerlinger, stagaire, e dal suo vicepresidente Miguel Ángel Martín Ramos, in collaborazione con la Fondazione Yuste, partner strategico dell'Associazione Jean Monnet.

11 settembre 2023

al 14 settembre

Quarto incontro del progetto Yo-Wo a Újszilvás, Ungheria. L'AJM era rappresentata da Alberto Lorente Saiz, membro del Consiglio direttivo, e dal vicepresidente Miguel Ángel Martín Ramos, in collaborazione con la Fondazione Yuste, partner strategico dell'Associazione Jean Monnet.

20 novembre 2023

Rotterdam

Siamo appena arrivati a Rotterdam per l'incontro del progetto Yo-Wo con i partner di Paesi Bassi, Cipro, Polonia, Ungheria, Spagna, Bulgaria, Italia e Slovenia.

21 novembre 2023

Rotterdam

Si comincia oggi a Rotterdam, nei Paesi Bassi 🇳🇱, con il quinto incontro del progetto Yo-Wo Cities Network (Young Workforce - Youth and Gender Equality for Europe`s Welfare) nell'ambito del programma europeo CESR (Citizenship, Equality, Rights and Values), dove per tre giorni condivideremo le nostre esperienze e le buone pratiche sui progetti giovanili.

22 novembre 2023

Rotterdam

Prosegue a Rotterdam, nei Paesi Bassi 🇳🇱, il quinto incontro del progetto Yo-Wo Cities Network (Young Workforce - Youth and Gender Equality for Europe`s Welfare) nell'ambito del programma CESR (Citizenship, Equality, Rights and Values) dell'UE. La giornata odierna è stata dedicata all'analisi delle ragioni della disoccupazione giovanile nell'UE e delle sue conseguenze per il futuro dell'Europa, in particolare in vista delle prossime elezioni europee del giugno 2024, nonché all'esame delle modalità per migliorare l'uguaglianza di genere nella promozione dell'occupazione giovanile.

Partner
Torna all'inizio
it_ITIT